Loading...

Notizie

Informazioni e aggiornamenti dalla Congregazione e dalla Chiesa

Colloquio di studio 29-30 dicembre 2010

Roma
, 1/1/2011

Il 29-30 dicembre 2010, presso la Casa generalizia a Roma, si è svolto il 3° Colloquio di studio sul Carisma intitolato: “Il carisma ieri e oggi”. La Congregazione, impegnata da alcuni anninella ricerca di riscoprire e di reinterpretare le proprie origini carismatiche, ha istituitoprecedentemente due Commissioni di studio per l’esame delle fonti e per l'elaborazione del materiale. In occasione del 3° colloquio si è voluto presentare i risultati di questo lavoro.

Mercoledì 29 dicembre il convegno si è aperto con un momento di preghiera guidato dallaSuperiora Generale della Congregazione, Madre Maria Raffaella Funari.

Sono stati invitati a tenere le relazioni: un teologo, uno storico, un canonista, una pedagoga, e tre membri della congregazione.

Il Prof. Carlo dell’Osso ha trattato “Gli aspetti teologici e spirituali del Carisma”.

Suor Maria Nicolina Giangrieco ha illustrato “Gli aspetti geografici e sociologici del Carisma”.

Il Prof. Padre Agostino Montan C. S. I. ha spiegato gli “Aspetti canonici” ( canoni 578-587).

La prof. Maria Grazia Bianco M.d.S. ha stimolato le Suore con una relazione intitolata: “La vita consacrata di fronte alle sfide della contemporaneità”.

Suor Maria Elisa D’Emili, Vicaria Generale e Suor Maria Pamela Ercoli, Consigliera Generale, hanno presentato i “Primi risultati della ricerca condotta dalla Commissione di studio sulle fontidocumentarie della Congregazione”.

P. Rocco Ronzani O.S.A.- e il Dott. Emanuele Atzori, archivista della Congregazione, hannotrattato il tema: “Aspetti figurativi e architettonici”.

Infine la Superiora Generale ha lanciato “Le Suore O.B.G. oggi: Idealità e prospettive”.

I lavori si sono conclusi con una solenne celebrazione dell’Eucaristia e la condivisionefraterna del pasto.

Il convegno è stato molto interessante perché ha coinvolto l’intera Congregazione sulla fedeltà creativa del Carisma per continuare ad attuarlo con grande impegno e zelo apostolico.